DAL 1 GENNAIO 2017 IN ARRIVO IL CONTRATTO ENERGETICO “TUTELA SIMILE”

Al via dal gennaio 2017 l’offerta di Tutela Simile per le forniture di energia elettrica di famiglie e piccole imprese, un nuovo meccanismo transitorio che permette l’adesione volontaria, via web, a una fornitura con una struttura contrattuale standard definita dall’Autorità. Con l’introduzione della soluzione di Tutela Simile, cioè “simile” ad una fornitura del mercato libero, Leggi di piùDAL 1 GENNAIO 2017 IN ARRIVO IL CONTRATTO ENERGETICO “TUTELA SIMILE”[…]

La Carta dei diritti del passeggero e il Codice del Turismo: una valigia di garanzie?

Estate: tempo di vacanze e di relax. Ma nel caso qualcosa andasse storto, è bene partire informati. In particolare, due sono i documenti garanti del viaggiatore: l’articolo 47 del Codice del Turismo che inquadra il “danno da vacanza rovinata” e la Carta dei diritti del passeggero che raccoglie in un unico testo tutta la normativa Leggi di piùLa Carta dei diritti del passeggero e il Codice del Turismo: una valigia di garanzie?[…]

Referendum costituzionale: ringraziamenti e commenti sull’incontro del 7 luglio

Come annunciato, si è svolto ieri, presso il Bar Giardino di Aulla, un importante incontro per parlare della riforma costituzionale Renzi-Boschi e del referendum ad essa connesso del prossimo ottobre. Sono intervenuti il Presidente di Aeci Aulla Dott. Luigi Filippi e il Dottor Martino Matarese. Quest’ultimo, ha inquadrato la questione della riforma costituzionale facendo riferimento Leggi di piùReferendum costituzionale: ringraziamenti e commenti sull’incontro del 7 luglio[…]

Consiglio direttivo nazionale AECI del 1 luglio 2016 in Roma

Si è svolto il consiglio direttivo nazionale dell’AECI alla presenza del Presidente nazionale Marinelli e Segretario nazionale Peruffo. Alla riunione ha partecipato anche il nostro Presidente AECI Aulla Luigi Filippi in qualità di rappresentante del collegio dei probiviri. La relazione del Presidente nazionale ha toccato nove mesi di intenso lavoro. Sul piano della comunicazione abbiamo Leggi di piùConsiglio direttivo nazionale AECI del 1 luglio 2016 in Roma[…]

After Brexit: le possibili conseguenze giuridiche sui cittadini italiani attualmente in Gran Bretagna

Dopo la vittoria del “Leave” al referendum dello scorso 23 giugno, la Gran Bretagna si è svegliata contornata da una nube di incertezza. Ma a preoccuparsi sulle condizioni future non sono solo i cittadini britannici, ma anche i 600mila italiani che lavorano e/o studiano nel Regno Unito. Il diritto di residenza, al lavoro, a costruire Leggi di piùAfter Brexit: le possibili conseguenze giuridiche sui cittadini italiani attualmente in Gran Bretagna[…]