Rinnovo Dsu per Isee 2018

Dal 15 gennaio è terminata la validità delle Dsu presentate nel 2017. Quindi per ottenere o rinnovare le prestazioni agevolate è necessario presentare una nuova attestazione. La Dsu è la Dichiarazione Sostituiva Unica e serve per ottenere il certificato ISEE valido per l’anno iniziato.

Nella Dsu i dati in parte sono autodichiarati (come i dati anagrafici, i beni patrimoniali posseduti al 31 dicembre dell’anno precedente): in questo caso il soggetto che compila la dichiarazione si assume anche la responsabilità penale di quanto dichiarato. Gli altri dati invece vengono acquisiti dall’Agenzia delle Entrate  e dall’Inps.

Per l’Isee standard che vale per la generalità delle prestazioni sociali agevolate, occorre la compilazione della Dsu mini, che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali principali del nucleo familiare. Per gli Isee particolari, come quello “università, socio sanitario, ecc” invece occorre fornire informazioni aggiuntive.

Per la compilazione ci si può rivolgere a Caf e Patronati.