Oltre 100 le vittime italiane di phishing

La polizia postale ha condotto una operazione contro una organizzazione criminale, responsabile di frodi informatiche. In Italia, sono ben oltre 100 le vittime di phishing. Come abbiamo visto già in qualche articolo, il phishing è una truffa informatica e, in pratica, il malintenzionato cerca di ingannare la vittima, convincendola a fornire dati personali, come password e dati privati. I mittenti di phishing sembrano essere organizzazioni note e quindi sicure, come banche o altri siti conosciuti. Generalmente viene suggerito di cliccare su qualche link, dove poi inserire dati sensibili e informazioni personali, con la scusante di mettere al sicuro il proprio account.

Sono quindi gli stessi utenti, in modo inconsapevole a fornire le chiavi di accesso ai truffatori. Occorre prestare molta attenzione a tutte le mail che arrivano, a quello che ci viene richiesto o ai link che si trovano navigando su internet. Aprendoli, si può incorrere in vere e proprie truffe.