Aumenti Luce e Gas

Dal 1 luglio 2018 per i consumatori è arrivata una nuova stangata in bolletta. Infatti gli aumenti di gas e luce stabiliti dal’autorità di settore Arera non sono trascurabili: +6,5%  per la luce e +8,2% per il gas per i prossimi tre mesi.

L’aumento è stato giustificato con l’incremento del prezzo del greggio, che dal maggio dello scorso anno a maggio 2018 è andato da 50 a 78 dollari al barile. Secondo le stime di Arera l’aumento sarà di 24 € l’anno in più per la luce e  21 € l’anno per il gas, tenendo presente che non si parla di anno solare ma di anno “scorrevole” (1 ottobre – 30 settembre), mentre secondo uno studio di Federconsumatori, questo aumento potrebbe tradursi in un esborso di 117 euro annui per una famiglia tipo, in regime di mercato tutelato.

Agli occhi delle Associazioni di Consumatori, questa operazione è sembrata un tentativo di indurre i consumatori a passare al mercato libero, in anticipo rispetto alla chiusura del mercato di maggior tutela, che terminerà il 1luglio 2019.