Riduzione Tari: in quali casi?

Secondo la Cassazione, il contribuente ha diritto ad uno sconto sulla Tari fino all’80% (pagherà quindi solo il 20%) in caso di mancato svolgimento del servizio di gestione e raccolta dei rifiuti. Il grave disservizio, anche nei casi in cui il Comune non abbia nessuna colpa, consente di ottenere lo sconto. Si tratta purtroppo di Leggi di piùRiduzione Tari: in quali casi?[…]

Tari ridotta in caso di disservizio

Dopo l’ordinanza della Cassazione n. 22531 del 2017, anche la Commissione Tributaria Provinciale ha ribadito questo concetto: infatti, con la recente sentenza n. 6269/41/2018 ha stabilito che in grave disservizio nella raccolta dei rifiuti, comprovata da diffide scritte al comune e all’azienda incaricata del servizio, unitamente a rilievi fotografici, il contribuente ha diritto ad una Leggi di piùTari ridotta in caso di disservizio[…]

“Sconto fino al 40€ se la raccolta dei rifiuti non funziona”

Con l’ordinanza n. 22531 della Suprema Corte del 27 settembre 2017, c’è stata una svolta importante: infatti, la Cassazione ha stabilito che se la raccolta dei rifiuti non funziona come dovrebbe, il contribuente ha diritto ad uno sconto fino al 40% sulla Tari.  Così la Cassazione si è espressa a favore di un albergo di Leggi di più“Sconto fino al 40€ se la raccolta dei rifiuti non funziona”[…]